Cessione quote SRL con commercialista

La cessione delle quote SRL è un’attività che si rende necessaria in maniera abbastanza frequente, soprattutto in un periodo come quello attuale nel quale gli imprenditori sono felici di ampliare la compagine sociale con nuovi investitori.

A differenza di quanto si possa pensare la cessione di quote può essere svolta, limitatamente alle SRL, con il supporto di un commercialista senza quindi dover fare riferimento ad un notaio. Vediamo quali sono le caratteristiche di questa pratica e come scegliere il commercialista a Milano che possa fornire il giusto supporto.

 

 

 

 


Quando fare la cessione di quote SRL

La cessione di quote di una SRL è un’operazione straordinaria che le società a responsabilità limitata possono attuare in svariate circostanze tra cui la possibilità di far spazio ad un nuovo investitore. In questo caso, uno dei soci deve ridurre la propria partecipazione societaria cedendo una parte o la totalità delle proprie quote ad un nuovo membro del consiglio d’amministrazione.

In alternativa, la cessione delle quote può essere richiesta nel momento in cui uno dei soci non desidera più partecipare al progetto imprenditoriale e, di conseguenza, cede le proprie quote ad uno degli altri membri. In questo caso è fondamentale tenere presente il tema della maggioranza societaria: è opportuno ricordare, infatti, che coloro che detengono la maggioranza non solo hanno un maggiore peso in consiglio di amministrazione (se previsto dallo statuto), ma hanno diritto anche una porzione superiore di dividendi alla fine dell’anno d’esercizio.

Cessione quote SRL, quando si può fare con il commercialista

Le società a responsabilità limitata godono della possibilità di eseguire la cessione di quote con l’unico supporto del commercialista, senza quindi dover ricorrere all’intervento di un notaio e doverne sostenere i costi. Nel caso in cui tutti i soci siano concordi con l’operazione, si procede con la creazione di un atto – redatto dal commercialista o dal legale di fiducia – nel quale le parti si accordano sulla quantità di quote da cedere e l’importo al quale questo avviene: in questo senso si ricorda che la cessione di quote può avvenire al nominale (in cui il cedente recupera solamente l’investimento iniziale) o con una valorizzazione (in cui il cedente, oltre a recuperare l’investimento iniziale, può trarre un guadagno).

Una volta che le parti si sono accordate sul contenuto dell’atto, si può procedere con la sottoscrizione. Per farlo è necessario che tutte i soggetti coinvolti nell’operazione (sia persone fisiche, sia società) dispongano di una firma digitale affinché la documentazione sia valida: infatti, la cessione di quote SRL con il commercialista deve essere svolta interamente in maniera digitale e telematica. Da questo punto di vista si ricorda che è necessaria anche la firma digitale del commercialista a Milano che svolge l’atto che vale come marca temporale della sottoscrizione del documento.

Cerchi un commercialista per la cessione di quote SRL? Restiamo in contatto

Se sei alla ricerca di uno studio di commercialisti a Milano che abbia dimestichezza ed esperienza nella cessione di quote SRL senza notaio puoi fare affidamento su Studio Parotelli. Grazie alla professionalità dei singoli membri del team, affianchiamo gli imprenditori delle società a responsabilità limitata in questa operazione straordinaria così delicata.

        Perché affidarti a noi

Siamo un team di professionisti che collabora in maniera proficua e produttiva: ciascuno di noi mette le proprie competenze e la professionalità al servizio della risoluzione dei problemi dei nostri clienti, accompagnandoli verso il percorso più adatto e conveniente. Affidabilità, collaborazione e capacità sono i valori che ci guidano nella nostra attività.

Richiedi un preventivo GRATUITO

E-mail: [email protected] - Pec: [email protected] - Numero Verde: 800 58 92 21




    © Studio Parotelli 2021 | Via  Monte Napoleone 8 20121 Milano (MI) | P.Iva 03376850131 | Made by WebinWord